Articoli

reTrUTORIAL #1: Come far girare Zoom! e (in linea di massima) tutti i giochi Amiga OCS su piattaforme ECS e/o AGA

SPARTANI, rieccomi! Sentito la mia mancanza? Assolutamente NO?? Non avevo dubbi in merito!!! :)
Ad ogni modo, perchè sono tornato? Ebbene, dopo la mia REtroVIEW di stamattina (per chi solo ora si fosse sintonizzato su LaBaya Channel, mi riferisco a Zoom! per Commodore Amiga) è tutto il giorno che continuano a fischiarmi le orecchie, per cui ragionandoci su mi son detto ‘Qui le cose sono due’:
1)La mia recensione ha fatto defecare (cosa altamente probabile, ed eventualmente dai risvolti positivi per chi soffre di problemi di stitichezza  )
2)Qualcuno sta imprecando contro il sottoscritto perché non riesce a fare girare Zoom! sulla propria piattaforma o sistema emulato Amiga ECS e/o AGA
Siccome sono ottimista per natura, e soprattutto per la problematica del punto 2 (e solo per quella) ho la soluzione :), scarto di default la prima ipotesi e, propendendo per la seconda, ecco a voi il primo round della seconda rubrica che vi dovrete sorbire dal sottoscritto, e cioè…(rullo di tamburi) …reTrUTORIAL! ;)
Allora, siccome ritengo che l’argomento in questione sia davvero interessante e considerando che nelle scorse settimane, tra A1200 reale e virtuale, ci ho sbattuto parecchio la testa e vorrei contribuire a preservare i vostri crani e/o i muri di casa vostra , mi sforzerò di essere serio, almeno per qualche minuto… ;)

Premessa fondamentale: perché così dannatamente tanti giochi OCS si ostinano a non funzionare su hardware Amiga più recenti come quelli ECS/AGA? Le piattaforme Amiga non dovrebbero essere quanto più retrocompatibili possibile? Appunto, dovrebbero…ma spesso non lo sono, e ciò non dovrebbe stupirci più di tanto: molti dei primi giochi per Amiga furono programmati in maniera troppo specifica per le CPU e i chipset del momento, senza soffermarsi troppo su quello che avrebbe potuto essere o cercare di dare al proprio codice una struttura più flessibile per il futuro; d’altra parte la Commodore non si preoccupò affatto, in fase di sviluppo nuovo hardware, di attenzionare la problematica andando dritto come un treno e questo – secondo me – è un altro degli aspetti che influì sul suo lento ma inesorabile declino…Inoltre, come ben sappiamo, la memoria RAM per Amiga è stata oggetto di considerevoli variazioni di dimensione e tipologia, e questo ha inciso in una misura non indifferente sulla retrocompatibilità; infine, anche il comparto software di base (AmigaOS, Kickstart in primis) ha subìto profondi cambiamenti, spesso e volentieri decisivi per le sorti del caricamento/esecuzione di parecchi giochi Amiga pregressi; Riassumendo quindi, sono principalmente tre i fattori che, tutti insieme o singolarmente, possono determinare l’incompatibilità di un certo gioco del passato per una certa piattaforma Amiga più recente del gioco stesso:
1) La CPU e/o il Chipset, in una o più delle sue caratteristiche
2) La memoria RAM, in particolare se è tutta di tipologia CHIP
3) Il Kickstart, in particolare se di versioni successive alla 1.3

Fatta questa doverosa premessa, entriamo nello specifico: come si pone Zoom! in tutto questo bailamme? Ebbene, mi sono preso la briga di testare il gioco, nella versione che ho condiviso con voi, su tutte le principali piattaforme Amiga virtuali (tramite WinUAE) e sull’unica reale a mia disposizione (A1200 con Gotek), con il seguente esito:

PIATTAFORMA STATO ANOMALIA
- Amiga 500 OK
- CDTV OK
- Amiga 500+ KO Schermata nera dopo la cracktro
- Amiga 600 KO Schermata nera dopo la cracktro
- Amiga 1200 KO Schermata nera prima dell'intro; Difetti grafici ad inizio gioco
- CD32 KO Schermata nera prima dell'intro; Difetti grafici ad inizio gioco

A colpo d’occhio si evince subito come su tutte le piattaforme successive a quelle OCS si presenti lo stesso identico problema, anche se in momenti diversi (il classico blocco su schermata nera, che non allego per non offendere la vostra intelligenza ), quindi in sostanza su piattaforme con Kickstart 1.3 il gioco carica senza problemi mentre sul quelle che montano Kickstart 2.0 o superiore il caricamento si blocca…In più sulle piattaforme AGA, superando l’impasse del caricamento (a breve vedremo come), proprio quando sembra che tutto si sia risolto per il meglio (a parte Zoom che accelera in maniera preoccupante durante l’intro…) e stiamo per iniziare a giocare, ecco che accade l’imponderabile! (vedi primo screen allegato) Ebbene, dopo numerose ricerche su internet sapete cosa ho scoperto? Che spesso questi difetti grafici su piattaforme AGA sono dovute alle istruzioni CACHE introdotte dalla CPU 68020 in poi...Quindi riepilogando, potremmo provare ad eseguire Zoom! retrocedendo il nostro hardware/software al Kickstart 1.3 e – per le piattaforme AGA – disabilitando le istruzioni CACHE: fantascienza? Tecnicamente si, virtualmente no, grazie ai degrader! Di che si tratta? Come suggerisce lo stesso termine inglese, sono dei programmi che depotenziano via software determinati hardware, in questo caso ovviamente le nostre amate piattaforme Amiga. In pratica questi tool non fanno altro che caricare in memoria RAM determinate impostazioni attivare/disattivare, istruzioni da eseguire o meno e addirittura kickstart pregressi in modo da ‘ingannare’ il gioco, facendogli credere di avere a che fare con una piattaforma a lui confacente quando in realtà non è così: incredibile, non è vero??? Personalmente di degrader ne ho provati veramente tanti, e siccome non voglio tediarvi oltre non li elencherò tutti qui ma andrò dritto al punto, vi dirò (e soprattutto darò ;) ) quello più immediato, efficace e compatibile con tutte le succitate piattaforme, e cioè: MultiKick-Degrader
Degrader appena condiviso su FB e sito esterno, quindi penso che basti. Come dite? Siete ‘too lazy’ per capire come funziona il tutto da soli?? Niente paura, la BELVA ancora una volta ha fatto il lavoro sporco per voi ed è pronto a condividerlo sulla Baya!!! ;)

Di seguito, step by step, i passi da effettuare per eseguire Zoom! su piattaforme ECS/AGA:
1) Inserire il floppy/adf Multikick-Degrader nel proprio drive/gotek/emulatore e attendere il caricamento
2) Nella schermata principale del degrader, scegliere la voce ’Kickstart 1.3 v34.2 With 512K Chip Ram‘ premendo F1 (vedi secondo screen allegato), di seguito l’Amiga effettuerà un reboot
3) Al riavvio del computer, come per magia, apparirà la schermata del mitico Kickstart 1.3 (vedi terzo screen allegato), simulando inoltre la dimensione della memoria Chip a 512Kb anziché 1/2MB.
4) Nel caso di piattaforma AGA (A1200, CD32), cliccare con il tasto sinistro del mouse in modo che compaiano delle strisce colorate in sovraimpressione (vedi quarto screen allegato); come viene spiegato nella schermata del degrader, questa funzione disabiliterà le famigerate istruzioni CACHE.
5) Inserire il floppy/adf SCX_ZOOM! nel proprio drive/gotek/emulatore, attendere il caricamento e…ENJOY! :)

Tutto funzionerà alla grande, solo un effetto collaterale su piattaforme AGA: persisteranno dei piccoli difetti grafici sul pannello di gioco a destra che però non comprometteranno affatto l’esperienza di gioco come in precedenza (vedi quinto screen allegato – perfezionista quale sono ho cercato di risolvere quest’ultimo problema facendo delle prove con degrader più avanzati, fino a questo momento senza esito: se e quando riuscirò nell’intento vi farò un fischio ;) )

In conclusione, nell’ultimo screen allegato troverete lo schema sintetico di tutto quello che abbiamo appena sviscerato; ci sarebbe molto altro da dire, e diverse altre intriganti strade da percorrere per eseguire Zoom! ed altri giochi OCS su piattaforme ECS/AGA, ma al momento penso possa bastare così, e se la pensate diversamente…beh…FATEVELO BASTARE, come si dice: chi si accontenta gode, però state in campana perché…IT’S NOT THE END…! ;)

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
agri_oltura: